Nulla è impossibile.

polaroidCercando tra le “vecchie glorie” ho rispolverato questa Polaroid. Pensando al mondo dei Social – Instagram per primo – e a quanto abbia ereditato da questa macchinetta, mi sono chiesto “chissà se oggi è ancora possibile recuperare qualche cartuccia fotografica e dare nuova vita a questa scatoletta?”.
Inutile dire che è bastata qualche ricerca sul web affinché la scoperta del giorno si materializzasse davanti ai miei occhi.

Tra i tanti siti ad offrire una soluzione, questo mi ha incuriosito più di tutti: Impossible. Analog Instant Film and Cameras.

Come dire: anche se Polaroid prima e Sony più tardi hanno chiuso i battenti alla produzione delle famose “instacamera” e spento ogni speranza a chi sperava di poter utilizzarle fino alla morte, ecco che un “progetto” ambizioso quanto all’apparenza impossibile ha invece permesso che la magia non si spegnesse. Si tratta di un negozio on-line che partendo dall’idea di poter stampare gli scatti realizzati con il proprio smartphone, ha esteso l’offerta verso l’impossibile (appunto) permettendo l’acquisto di cartucce compatibili Polaroid.
Qualche click alla ricerca della giusta cartuccia e l’ordine è fatto, non vi pare? 🙂

E per chi non avesse mai avuto l’opportunità di possederne una, lo store vende (usate, ma con cura) veri modelli di Polaroid, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Share

Bergamo settembrina

Solitamente percorro i vicoli e le mura della vecchia città in sella alla bicicletta ma la scorsa domenica pomeriggio, nonostante qualche acciacco che in questo periodo mi impedisce di percorrere lunghe passeggiate, ho pensato di trascorrerla mostrando al mio piccolo Jack Russell quanto si sia fortunati a vivere in una bella città come Bergamo. Non ho potuto fare a meno di estrarre l’iPhone, immortalare il cielo terso della prima e caldissima giornata autunnale e pubblicare come di consueto qualche scatto sul mio account Instagram.

Poi il giorno seguente, una piccola sorpresa: BergamoNews – uno tra i maggiori quotidiani online di Bergamo – pubblica una tra le mie immagini come copertina ad un articolo inerente le foto che ritraggono Bergamo su Instagram. Stupore, orgoglio mi colgono all’improvviso e osservando poi le opinioni e i complimenti che la gente dedica alla fotografia pubblicata non nascondo anche un po’ di imbarazzo! Incredibile come oggi grazie alla rete sia facile arrivare a così tante persone! Grazie a BergamoNews!

Share