Il tramonto della mia vita

Non scrivo da un pezzo e nel frattempo sono accadute molte cose. Riassunto iperbolico: ad ottobre sono partito per gli States. Ho vissuto 3 settimane visitando 4 stati (Arizona, Utah, Nevava e California) e tanti, tanti, tanti stupendi parchi Americani. Ho documentato tutto con il mio nuovo iPhone 7 Plus equipaggiato con Adobe Lightroom Mobile, GoPro Hero 4 + stabilizer e Canon 5D. Una valanga di foto e video e due HD da 1TB. Ho fatto il pieno.
Dal 9 ottobre pubblico una foto al giorno sul mio account Instagram e credetemi, potrei andare avanti per i prossimi 5 anni. Ma vorrei dedicare del tempo anche ai video, dare loro un degno montaggio.
Per ora (ri)pubblico lo scatto a cui forse sono più affezionato: il più bel tramonto della mia vita, realizzato sull’altopiano del Mokee Dugway con la Monument Valley in lontananza. Davvero uno spettacolo mozzafiato!

img_6066

C’è anche il video, girato da Mara, eccolo.

 





Share

Spy vs. Guy (a short film by Seth Worley)

Avevo già parlato di Seth Worley e della sua ultima opera “Real Gone” qualche tempo fa.

Stavolta il grande Seth ci allieta con un’altra delle sue primizie umoristiche in chiave “spy-story” con Spy vs. Guy.
Il cortometraggio nasce come un vero e proprio “demo” per “Magic Bullets” di Red Giant, software dedicato alla coloristi del video.
Ammetto che il titolo del film non sia dei migliori ma la storia e l’inconfondibile stile del giovane regista non deludono!

 





Share

Los Angeles

Share