Riempire spazi vuoti

Le pre produzioni capitano sempre nei posti che meno ti aspetti. Una fonderia e il suo 50esimo anno di vita, ad esempio.
Vivo qui per qualche giorno la sfida di riempire spazi vuoti con luci e colori un ambiente difficile ed affascinante allo stesso tempo.

Grazie Joe per lo splendido quanto inaspettato scatto!

Share

Premaman

Siccome il pancione sta assumendo dimensioni enormi e ignorarlo è ormai impossibile, ci siamo ritagliati un paio d’ore per dedicarci ai ritratti ufficiali.
Non nascondo l’emozione nell’affrontare la prima volta il tema fotografico della maternità e farlo con la donna che mi renderà padre di un bellissimo maschietto non potrebbe rendermi più felice. La mamma sta benissimo e il piccolo scalcia. Siamo al settimo mese e dobbiamo ancora decidere il nome:  l’indecisione fa a pugni con il nostro imbarazzo.
Io spero solo che stia bene e somigli alla madre! 🙂 <3

Share

I (veri) colori della Croazia

Ovviamente con il post precedente scherzavo!

Sto trascorrendo qualche giorno a Vodice, un piccolo paesino nel sud della Croazia. Come piccolo esperimento, ho deciso di lasciare a casa la reflex e di godermi la vacanza con i mille gadget tecnologici che riempiono i cassetti dello studio: GoPro, FYG4S, Mavic Pro, Osmo, Samsung Gear 360 e iPad Pro per la post. Ma nonostante le dimensioni ridotte e le mille possibilità creative offerte, sto ignorando pressoché tutto: immortalo le coste di foto, video e 360, tutto su iPhone corredato della sola cover con un paio di lenti addizionali integrate. Nothing else.

Fondamentalmente volevo godermi la vacanza e niente più e lo sto facendo alla grande. “Chissene” delle foto fiche! Buona vacanza a tutti!

Share